×

Messaggio

EU e-Privacy Directive

This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

View e-Privacy Directive Documents

You have declined cookies. This decision can be reversed.

VOGLIAMO LA SALUTE DELLE DONNE AL CENTRO!

Categoria: Comunicati

500x300-nuovo-sfondo-SITO-4-px

Il 21 maggio del 2014 il Fronte Indipendentista Unidu era al Centro Oncologico di San Camillo per protestare contro l’assurda idea di spostarlo lontano dalla città, cioè dalla sede di Via Zanfarino, facilmente fruibile da tutta la popolazione femminile sassarese e dell’ hinterland.

A maggio protestammo per il trasferimento improvviso e imposto anche al personale del Centro senza alcuna considerazione del parere delle parti in causa, trasferimento rivelatosi, come sostenuto allora dal Fronte, scomodo e oneroso per le utenti. Per questo abbiamo più volte manifestato con interpellanze, comunicati stampa e con un’azione dimostrativa di protesta: la manifestazione svoltasi sotto la sede di San Camillo, raggiunta col mezzo pubblico, per cronometrare sia i tempi lunghissimi di raggiungimento della sede (oltre quaranta minuti), sia la scomodità degli orari di collegamento in andata e ritorno. Inoltre a San camillo resta irrisolto un ulteriore disagio: data la mancanza di un ufficio cassa, i tickets non si possono pagare in loco.

È passato più di un anno e constatiamo con piacere che la nostra lotta non è stata vana. Il Centro Screening per i tumori è stato spostato a Rizzeddu, in una sede facilmente raggiungibile dalle donne, che finalmente possono effettuare la necessaria prevenzione senza i complessi spostamenti pubblici.

Il Fronte Indipendentista Unidu ora sollecita l’istituzione di un Centro Donna, così come previsto dall’ Accordo fra Ministero della Sanità e regioni per la creazione di Presidii territoriali Centro Salute Donna, ratificato nel settembre 2006. Il Centro Donna deve raggruppare al suo interno tutti i servizi socio-sanitari (alcuni dei quali sono rimasti a a San Camillo, come le visite ginecologiche e i pap test) necessari a dare risposte e assistenza a tutte le esigenze della popolazione femminile di Sassari e hinterland.

Fronte Indipendentista Unidu

Accesso redazione

Utenti online

Abbiamo 60 visitatori e nessun utente online

Utente