×

Messaggio

EU e-Privacy Directive

This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

View e-Privacy Directive Documents

You have declined cookies. This decision can be reversed.

FIU Aristanis. Giganti di Monti Prama: "le nostre radici non si esportano"

Categoria: Comunicati

gigantiprama 01

Le nostre radici non si esportano

Alla cortese attenzione degli organi di informazione,

Oggetto: FIU Aristanis. Giganti di Monti Prama: "le nostre radici non si esportano"

Abbiamo seguito con stupore i comunicati stampa e le interviste di questi giorni inerenti la possibilità di portare una delle statue dei Giganti di Monte Prama al Quirinale e all'Expo 2015.
Il Fronte è totalmente contrario a tale ipotesi.
Signora Barracciu noi siamo convinti che siano i turisti a dover andare dai Giganti e non viceversa. Dovrebbe pensare invece a trovare i fondi, oltre che per gli scavi e non solo di Monti Prama, anche e soprattutto per aumentare la struttura del museo di Cabras, casa naturale dei Giganti, in modo che poi possano rientrare anche gli altri reperti di Tharros e della civiltà nuragica sparsi in altri musei dell'Isola e d'Italia, aumentando così anche la richiesta turistica per Cabras e il Sinis con una conseguente ricaduta economica. Le ricordiamo pertanto che le nostre radici non si esportano e non si vendono, e, nella sua scellerata ipotesi non si svendono.

Fronte Indipendentista Unidu Aristanis

Accesso redazione

Utenti online

Abbiamo 44 visitatori e nessun utente online

Utente